index

COMUNICAZIONE URGENTE

Si comunica che venerdì 17 novembre 2017 la segreteria dell'Ordine rimarrà chiusa.

Per comunicazioni urgenti è possibile contattare il Presidente.

Leggi di più

index

Progetto Agro Semplice - Rete Rurale Nazionale 2014 - 2020

Si porta a conoscenza di tutti gli Iscritti che la Rete Rurale Nazionale ha attivato e reso fruibile il progetto “Agro Semplice” consultabile dalla pagina web: http://www.agro-semplice.it 

“AgroSemplice è il nuovo servizio di Rete Rurale Nazionale che supporta le imprese agricole e agroalimentari nella ricerca delle agevolazioni più idonee a sostenere i propri progetti di investimento.
Un percorso di orientamento che accompagna gli utenti, anche i meno esperti, nella ricerca e nella valutazione dello strumento agevolativo più adatto.
Il servizio rappresenta l’evoluzione di “Vetrina delle opportunità” con alcune importanti novità, prima fra tutte la volontà di andare oltre la mappatura del PSR per offrire un unico punto di accesso ad altre interessanti opportunità di agevolazione per le imprese agroalimentari offerti da
altri Fondi e Programmi” (fonte: http://www.agro-semplice.it/)
 

Leggi di più

index

Bando Prin - piattaforma REPRISE

In previsione di un prossimo bando Prin e in considerazione della recente informativa del MIUR sul rinnovamento della piattaforma di REPRISE (sito: https://reprise.cineca.it/) per la registrazione dei valutatori, Ti inviterei ad aggiornare il tuo profilo sulla piattaforma o ad iscriverti qualora non lo avessi già fatto.  In particolare, Ti ricordo l’importanza della scelta dei settori ERC e delle parole chiave. E' infatti sulla base di questi due parametri (settore ERC e parole chiave CUN) che verrà effettuata l'assegnazione dei revisori per i progetti PRIN e per i futuri bandi di competenza MIUR.

A questo proposito Ti segnalo che per la prima volta la classificazione ERC prevede un settore specifico per l’area, SH1_12 (Agricultural economics; energy economics; environmental economics).

 

La presenza di un adeguato numero di valutatori dei nostri settori scientifico disciplinari con profili ben strutturati costituisce una condizione importante al fine di migliorare le possibilità di accesso ai finanziamenti dei nostri progetti di ricerca.

Leggi di più

images

Presentazione del Portale dei suoli della Sardegna - Agris Sardegna

Si comunica  che è online il Portale del Suolo, consultabile all’indirizzo http://www.sardegnaportalesuolo.it/.

 

Il Portale del Suolo, sviluppato dal Settore Suolo, Territorio e Ambiente dell’Agenzia AGRIS Sardegna nell’ambito del Progetto Osservatorio dei Suoli, è una piattaforma in rete creata per fornire informazioni sui suoli della Sardegna attraverso un servizio di libera consultazione di dati pedologici e cartografici.

 

Gli obiettivi del Portale sono:

  • favorire e semplificare l’accesso e la diffusione delle informazioni pedologiche tra istituzioni regionali, istituti di ricerca e utenti privati che si occupano o si interessano di suolo, convogliandole in un unico strumento di consultazione e fornendo una conoscenza immediata dei dati disponibili;
  • sostenere i processi decisionali delle amministrazioni pubbliche sulle destinazioni d’uso in una logica di sostenibilità della risorsa suolo;
  • supportare la ricerca e la comunità scientifica che si occupa di scienza del suolo;
  • soddisfare richieste generali di gruppi pubblici o privati interessati all’argomento suolo;
  • coinvolgere l’utenza pubblica nella costruzione di una coscienza collettiva sull’importanza della risorsa suolo, delle sue funzioni e della necessità di una sua tutela.

 

Che servizi offre

Il Portale si compone di una sezione statica di consultazione (CartografiaDocumentazione) e di una sezione dinamica, interattiva e interrogabile dagli utenti (StrumentiWebGIS).

 

Gli strati informativi cartografici sono suddivisi per tematismi in funzione delle informazioni fornite. La maggior parte dei dati presenti trae origine dal Data Base dei Suoli della Sardegna DBSS, che contiene circa 4.000 osservazioni pedologiche suddivise in profili, minipit, trivellate e campionamenti a seconda della descrizione più o meno approfondita del suolo e dei relativi dataset analitici.

Tutte le fonti cartografiche pubblicate sono visualizzabili e scaricabili in formato pdf alla sezione Cartografia e interrogabili nel WebGIS.

 

Nella sezione Documentazione sono consultabili:

  • relazioni illustrative delle carte e le metodologie applicate per la loro realizzazione;
  • linee guida e manuali (tabelle interpretative dei parametri pedologici, schemi di valutazione per la classificazione attitudinale del territorio, manuale di rilevamento e scheda descrittiva utilizzata per il rilevamento dei suoli in Sardegna)
  • pubblicazioni scientifiche prodotte dalla Regione Sardegna in tema di suolo.

 

Nella sezione Strumenti infine vi è la possibilità di inserire i dati relativi ai suoli di proprio interesse per il calcolo automatico delle classi di capacità d’uso e di suscettività per usi specifici.

 

Un’apposita sezione Open data permette di scaricare i dataset in formato shape compresso (archivi.zip) relativi a tutti i contenuti cartografici, areali e puntuali, presenti nel sito e nel WebGIS. Il download di ciascun tematismo cartografico può essere inoltre effettuato anche dalla sezione Cartografia, insieme ai formati .pdf e alle documentazioni correlate.

 

Nella speranza che il Portale possa diventare uno strumento utile per le vostre attività cogliamo l’occasione per salutarvi cordialmente.

 

Comunicazione trasmessa dai Colleghi del Settore Suolo, Territorio e Ambiente

 

 

Dott.ssa  Stefania Fanni - AGRIS Sardegna

Settore Suolo, Territorio e Ambiente

Servizio Ricerca Studi ambientali, Difesa delle colture e Qualità delle produzioni

Viale Trieste, 111 - 09123 CAGLIARI

+390702011225  -  Fax +390702853

sfanni@agrisricerca.it

http://www.sardegnaportalesuolo.it/

http://www.sardegnaagricoltura.it/innovazionericerca/agris

 

Leggi di più

index

Climathon Sassari 2017 - evento formativo

Gentile collega,

riceviamo dal Comune di Sassari l'invito all'evento "Climathon Sassari 2017 - Infrastrutture verdi per la resilienza della città di Sassari. Green solutions for urban resilience of Sassari" e ne diamo quindi immediata divulgazione.

 

Climathon è un hackathon mondiale sul cambiamento climatico della durata di 24 ore che si svolgerà contemporaneamente nelle principali città del mondo nel mese di ottobre 2017. È un’iniziativa promossa a livello mondiale da Climate-KIC e si propone di riunire esperti in diversi settori allo scopo di sviluppare proposte innovative che aiutino ad affrontare gli impatti dei cambiamenti climatici in contesti urbani.


Quest’anno l’evento si terrà il 27 ottobre e la città di Sassari ne farà parte per la prima volta.

Sassari vuole aumentare la propria resilienza per adattarsi agli impatti del cambiamento climatico, attraverso la pianificazione, progettazione e realizzazione di infrastrutture verdi come, ad esempio, tetti verdi, superfici permeabili, arboricoltura e selvicoltura urbana; spazi verdi, come parchi e aree verdi di quartiere. Vogliamo affrontare la sfida della rigenerazione urbana, applicando strategie per migliorare la sostenibilità e la qualità della vita del nostro sistema urbano.


Ai partecipanti al Climathon è richiesto di sviluppare idee innovative per una rete di aree verdi nella zona urbana di Sassari.

 

In particolare, si chiede di concentrare la propria attenzione su due zone della città, caratterizzate da differente densità e presenza di aree verdi e spazi aperti:
1) il centro storico della città di Sassari, dove l'edificato si è strutturato lungo i secoli in un sistema di spazi caratterizzati dalla esigua presenza di aree verdi e dalla scarsa continuità tra le stesse;

2) l'area commerciale/industriale di Predda Niedda dove la presenza di centri commerciali, grossi fabbricati e la prevalenza di suolo impermeabilizzato rende necessario il ripensamento di spazi e luoghi per contrastare gli effetti del cambiamento climatico.


Vogliamo coinvolgere le istituzioni, il mondo accademico, gli studenti, il tessuto imprenditoriale e l'intera società civile di Sassari per sviluppare insieme le migliori idee e strategie per nuove infrastrutture verdi.


Vi invitiamo calorosamente a partecipare e vi chiediamo di estendere l'invito a coloro che ritenete siano più interessati a raccogliere la nostra sfida, dedicando 24 ore del proprio tempo e delle proprie competenze per rendere Sassari una città pronta ad affrontare il futuro.

È possibile iscriversi singolarmente o in gruppo (massimo tre persone)

 

La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti: professionisti, ricercatori, docenti, studenti, esponenti della società civile, imprenditori, dipendenti di amministrazioni pubbliche.

I posti sono limitati, la scadenza per le iscrizioni è stata prorogata al 25 ottobre 2017


Per maggiori informazioni:

Pier Paolo Spanedda - Settore Ambiente e verde pubblico del Comune di Sassari

+39079279623 - pierpaolo.spanedda@comune.sassari.it

Giampiero Barrocu

Settore Ambiente e verde pubblico del Comune di Sassari

+39079279616 - giampiero.barrocu@comune.sassari.it

Leggi di più